mercoledì 27 giugno 2012

Plumcake bicolor & acqua e cioccolato




Prima di tutto, devo ringraziare Mammarum per le due ricette. Senza di lei, niente di tutto ciò sarebbe stato possibile. Poi. Devo dirvi che questi due plumcake supersani e supervegani hanno avuto un successone. Se non contiamo il solito commento del Disturbatore sull'utilizzo della farina integrale, mi hanno fatto tutti i complimenti. Inoltre ho gongolato da matti perchè tutti volevano sapere come ho fatto a farli così buoni senza nemmeno un ovetto e un pezzettino di burro. Trallallero e trallallà. Insomma. Se li sono spazzolati, nè? Nemmeno la crostata al cioccolato che aveva portato un altro tizio (presa in pasticceria, tzè.) è finita così in fretta! Ma ecco la mia versione delle due ricette.

PLUMCAKE BICOLOR




Ingredienti:

  • 375 gr di farina integrale
  • 150 gr di zucchero di canna
  • due cucchiaini di malto d'orzo
  • una bustina di lievito
  • due cucchiani abbondanti di amido di mais
  • 300 ml di succo di mela
  • tre cucchiai di olio di girasole
  • cacao amaro
Preparazziòn:

Allora. Mescolate in una ciotola la farina, lo zucchero, l'amido e il lievito. In un'altra ciotola mescolate il succo di mela e l'olio. Unite il tutto, aggiungendo i due cucchiaini di malto. Separate l'impasto in parti uguali e aggiungete ad uno dei due il cacao. Foderate uno stampo da plumcake con carta da forno e metteteci prima un impasto poi l'altro, cercando di non farli amalgamare. Infornate a 180° per 35/40 minuti.

PLUMCAKE ACQUA E CIOCCOLATO
 

Ingredienti:

  • 250 gr di farina integrale
  • 200 ml di acqua
  • 120 gr di zucchero di canna
  • due cucchiaini di amido di mais
  • due cucchiaini di malto d'orzo
  • tre cucchiai di olio di girasole
  • mezza tavoletta di cioccolato fondente
  • una bustina di lievito
Preparaescion:

Stesso procedimento. Unite farina, zucchero, amido e lievito. A parte unite acqua e olio. Mescolate tutto insieme. Aggiungete il malto. Tritate grossolanamente il cioccolato e unitelo all'impasto. Foderate con carta da forno lo stampo da plumcake e infornate a 180° per 30/35 minuti.

Ed ecco le due creazioni all'interno. Fotografate di sgamo e giusto poco prima che svuotassero la teglia.


Le ricette originali le trovate qui e qui. Dateci un occhio. Merita. Parola di Ade. 


Questo post è stato originariamente scritto su Swanza blog, da Ade. E' possibile copiarlo parzialmente o interamente e modificarlo, basta che il post originale venga linkato

10 commenti:

  1. GNAMMMMMMMMMM!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. malto d'orzo? amido di mais (sarebbe la maizena?) ? troppo difficile per me :(

    RispondiElimina
  3. Very very compliments! Io devo ancora provare la torta zebrata, finché non vado al Naturasì a prendermi il succo di mela... Però penso che sostituirò il malto d'orzo con il miele, ho avuto brutte esperienze con il malto :(
    Ma Emy, che delusione :D Non è difficile, e poi il malto lo puoi usare anche per dolcificare il caffè o il tè, è come miele!

    RispondiElimina
  4. Mi ispiano queste ricette, anche perchè a vedere dagli ingredienti sono pure leggere. Ma dove si compra il malto d'orzo?

    RispondiElimina
  5. a me il malto d'orzo non piace...per me sa di caffè e io non lo bevo, non sopporto nemmeno l'odore. io faccio una torta al cioccolato buonissima con le noci che è molto molto simile ai tuoi plumcake.
    provo anche questi!
    i muffin alle carote mi sono piaciuti, molto molto buoni!

    RispondiElimina
  6. @Siriade :D

    @Emy Allora. Si. Amido di mais = maizena e il malto lo trovi al natura sì (ce ne sono di diversi. Non solo quello d'orzo. Ma io non li ho mai provati). In ogni caso sia la maizena sia il malto non sono indispendabili per la riuscita del plumcake perciò puoi tranquillamente ignorarli :D

    @Fiona Grazie :) però adesso sono curiosa di sapere che brutte esperienze hai avuto con il malto :D

    @Vajolet Si si sono leggerissimi :) il malto lo trovi nei negozi tipo natura si e lo trovi di tutti i tipi :) io per ora ho provato solo quello d'orzo però ne proverò altri!

    @Arim daiii che bello hai fatto i cupcakes?? Comunque come dicevo ad Emy il malto lo puoi tranquillamente evitare :) Poi fammi sapere! Se hai voglia mi mandi la ricetta della tua torta? Così la provo :)

    RispondiElimina
  7. Il malto, mannaggia, ho girato tre naturasì perché tutti l'avevano di riso e non di orzo e a me serviva di orzo. GIà quando l'ho aperto ho sentito che non era sottovuoto, e già lì... vabbé. Poi dopo due giorni ha fatto la muffa. Buttato tutto. Un nervoso! E poi l'ho ritrovato qui vicino... ma niente, sembra abbia problemi con il sottovuoto, o sono sfigata io non lo so! A proposito di ricette (ahahah!) se usi lo yogurt, o se ne trovi di soja o simili, ho una ricetta di muffin tipo kinder colazione più strabuonissimi! C'è l'uovo ma secondo me puoi fare senza, tanto è solo uno, magari metti più liquidi, dimmi se ti interessano! E anche una di biscotti latte e miele, vengono buoni anche con latte di soia o simili, io li ho trovati squisiti li faccio sempre quando sono senza uova!

    RispondiElimina
  8. Ma che strano... io il mio l'ho conservato per un sacco di tempo!
    E le ricette... mandamele tutte!! ;) che poi io le modifico a piacimento :D

    RispondiElimina
  9. Fiona for president!

    Sono emy

    RispondiElimina
  10. Emy cosa fai, ti camuffi? :D :D

    RispondiElimina

Grazie per aver fatto finta di non avere niente di meglio da fare che commentare il mio post... vi lovvo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...