lunedì 27 agosto 2012

Ciao bella gente

Sono tornata. E sono allegra. Ma solo perchè mi sono fatta due canne. Sennò a quest'ora sarei davanti alla porta del negozio a ringhiare e sbavare contro tutti. Perché questo è l'effetto che fa alla sottoscritta il rientro dalle (brevi. troppo brevi.) vacanze. Per la cronaca. Sono stata in Abruzzo. E ho scoperto che, dopo la Toscana, potrebbe essere messo nella classifica dei posti dove VorreiVivereSeSoloPotessiMandareAFanculoTuttoETutti. Ecco. Questo è lo spirito giusto.
Insomma. Quando casa mia tornerà agibile, ovvero quando l'aria sarà nuovamente respirabile dopo la fantastica disinfestazione di ieri (solo io posso tornare a casa dalle vacanze e trovarla invasa da larve di farfallina magicamente uscite dalle adorate noci. che adesso finiscono dritte dritte nella lista delle cose che non mangerò mai più. dopo le ciliegie. le noci. non le larve. perché le larve io mica le mangio. almeno credo. perché poi quando vado fuori a cena chissà. ma vabbè.) vi farò una dettagliata descrizione dei miei giorni in Abruzzo. No. Nemmeno in ferie, l'Ade si rilassa. Perché, dovete sapere, che io ho un problema. Serio. Mica un problema così, eh? Uno serio sul serio. Ovvero. Io non sto mai ferma. Zero, proprio. Mi annoio, ecco. Perciò non sono in grado di concepire lo spiattellarsi sull'asciugamano e passare otto ore in spiaggia a guardarmi i piedi. Io devo girare. E girare. E girare. O al limite giocare a racchettoni. O rubare i secchielli ai bambini. Comunque. La mia (serissima) intenzione di oggi, sarebbe una carrellata dei miei cult estivi. Sciorinata così, a casaccio. Perciò. Tel chi.

"Qual è il tuo portafoglio?" "Quello con scritto brutto figlio di puttana."

Chettestadicazzo.

Guarda! La nonna sul trattore!

E dajela na capocciata.

 Il mio navigatore è meglio del tuo. Non è vero. Sì che è vero. No. Sì. No. Sì. No.

Gol di Matri! Ma vaffanculo io vado a dormire.

Quattro verticale.

Vorrei un ghiacciolo. No i ghiaccioli li ho finiti, se vuoi ho il ghiacciolo al limone. Mi prendi per il culo?

Guarda una trattoria! Mangiamo? Ma abbiamo appena mangiato i panini. E allora?

Ma le cascate delle Marmore sono artificiali? Già. Sì ma che fregatura, oh.

Su questa pietra ci sono incisi dei nomi e delle date. Vedete questa? E' del 1792. Vabbè. E a me chi lo dice che non le avete fatte voi?

E ho finito. Ma solo perché nella vita ho anche altro da fare. A volte.

P.S.
Mi siete mancati. Love. Love. Kiss. Ecc.


Questo post è stato originariamente scritto su Swanza blog, da Ade. E' possibile copiarlo parzialmente o interamente e modificarlo, basta che il post originale venga linkato



35 commenti:

  1. Madooonna, sei peggio di me! Neanche io so stare ferma due secondi ma ti giuro, tu mi batti! :D
    Ti direi bentornata dalle ferie ma mi sembrerebbe una presa in giro, non mi sembra il caso...
    ps. Ma anche tu sbavi per Jason Statham? Io devo ancora vedere I mercenari ma suppongo ne valga la pena...
    pps: Il giochino dove ammazzi gli zombie sarà mica Plants vs Zombies? Nel caso, sappi che ne sono totalmente drogata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello rivederti!!! :D
      Io sbavo per Jason Statham. Sì. Lo ammetto. E non solo per lui. Cazzarola. ;)
      Il giochino è ESATTAMENTE Plants vs Zombies!! Una droga!!

      Elimina
  2. tu sei unica.
    io sono stata a mare 8 ore di fila ieri (ma già lo sapevi...) però ho fatto numerosi bagni, ho letto tantissimo, ho rischiato di addormentarmi e ho guardato il mare incazzarsi.
    e poi cmq o stavo mare o stavo a casa.
    meglio di nulla, no?
    ci sei mancata pure te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita direi di si. No comunque anche io ci sto otto ore sulla spiaggia, eh? Solo che davvero sull'asciugamano bella tranquilla non ce la fò. E poi il giorno dopo devo far qualcos'altro perché sennò impazzisco :p

      Elimina
  3. Mi attira molto, l'Abruzzo, in effetti. Appena magari smetto pure io di giocarmi tutte le ferie andando a festival di qui e viaggetti di là magari... Oh come ci starei ferma in spiaggia però. A metter radici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhio eh. Che poi arrivo io a disturbar la quiete :D
      Dove sono stata io è MERAVIGLIOSO. In provincia di Chieti :)

      Elimina
  4. "Io devo girare."
    alla prima lettura, considerato che qui spesso non si mette la maiuscola dopo i punti, avevo letto "LO devo girare." l'asciugamano? cielo..
    ne risulta la visione di una pazza compulsiva che in spiaggia passa il tempo a girare l'asciugamano, e girarlo, e girarlo ancora... con la sabbia che va in giro, e la gente che si innervosisce e Mr ade che sclera, e i bambini che chiedono se gentilmente può smetterla che dà fastidio. ;)
    invece no. invece sei normale. azz. quasi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Santa pazienza. Nessuno che nota le "finezze". Il maiuscolo dopo i punti, qui, non si mette solo tra le parentesi. Perché? Non lo so. Mi disturba. E io sono un tipo che non vuol essere disturbato. Mai.
      Comunque. La tua visione delle cose mi ha dato qualche spunto per l'estate prossima.
      Grazie.
      No, no. Grazie. Davvero.
      Aricomunque. Io non sono normale. Spero. :D

      Elimina
    2. ok. chiamo mia madre:
      "ciao, sono io.
      ciao! tutto bene?
      si, si mamma, .. volevo chiederti una cosa.
      dimmi.
      volevo sapere, quando sono nato.. c'era una culla?
      si, certo eri in una culla..
      e a sinistra della culla, c'era qualcosa di strano?
      in effetti adesso che me lo chiedi una cosa c'era..
      cos'era?
      non abbiamo mai capito, era un segno di aperta parentesi.
      hai mai visto qualcosa del genere altrove?
      mhm, non mi sembra, però c'è un segno di chiusa parentesi appena a destra della tomba di famiglia, forse c'entra qualcosa..perché me lo chiedi?
      no,no, mamma, tutto a posto, salutami papà, passo nel fine settimana. "

      apposto. capito. ero dispensato. scusa se non avevo visto le finezze, ma sai, noi dispensati non ci facciamo caso..

      ma certo che sei normale, sei normalissima, come me. ;D

      Elimina
    3. Si ma salutami la mamma, cacchio. Non fare il maleducato. Su.

      Elimina
    4. non posso adesso. è andata a cercare la mia maestra delle elementari. per dirgliene quattro su come insegnava ad usare le maiuscole e le parentesi.
      appena torna, giuro. ;)

      Elimina
  5. Sono contenta che le vacanze siano andate bene!
    Le cascate delle Marmore sono artificiali??? O_O
    Oh no! Anch'io sono invasa dalle farfalline quindi hai tutta la mia umana comprensione. Solo che io non ho ancora scoperto da dove vengano -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiii. Io amo le vacanze!
      Le cascate delle Marmore sono artificiali, sì. Ne parlerò in un prossimo post. Forse. Che con me non si sa mai.
      Ieri sera son tornata dal lavoro e ho trovato in giro un sacco di cadaveri. Uno schifo che non hai idea.
      Ehi, ma. Giappo??? :D :D

      Elimina
    2. Sììì! Ci mettiamo d'accordo per mail?
      Dimenticavo che ti ho rifilato un premio.

      Elimina
  6. Lo spiattellarsi sull'asciugamano è inconcepibile, confermo.
    Ma sul lettino è tutta un'altra storia! :)

    (bentornata)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Anche se stavo meglio al mare, eh? :p
      Sul lettino? Sì. Ma solo se c'è il massaggiatore compreso. Umano, s'intende. Allora si comincia a ragionare ;)

      Elimina
    2. donna, tu sei più viziosa di me. io te lo dico, tu regolati! :)

      Elimina
    3. Mi si è rotta la rotellina tanto ma tanto tempo fa. Pensa un po' che disdetta.
      Cameriere? Una cioccolata con panna. Tripla. Grazie. E già che c'è, faccia un giro su sè stesso. Vediamo? Eh. Non male.
      Va bene la smetto.

      Elimina
    4. Uff.. tu mi istighi però, eh? Guarda che non si fa. Ecco. :D

      Elimina
    5. oh sì. faccio l'istigatrice a tempo perso. anzi, no, a tempo perso ultimamente faccio l'impiegata. ehm. :)

      (p.s.-> ho comprato "il momento è delicato". L'hai già letto?)

      Elimina
    6. Lo leggo a spizzichi e bocconi. Sarà che voglio tenermelo accanto il più a lungo possibile. Sarà che ogni volta che lo apro mi ritrovo il Nico davanti. Con gli occhiali sul naso. Che mi legge "Un uccello molto serio". :D

      Elimina
    7. ;)
      avevo iniziato a leggerlo appena uscita dalla libreria, poi ieri sera la mia socia l'ha visto è mi ha detto "lo porti in vacanza, vero?" e così mi tocca aspettare. Il bello di avere una socia con gli stessi gusti è che in viaggio possiamo dimezzare il numero di libri, scambiandoceli.

      Elimina
    8. È vero. Io la mia socia l'ho persa per strada, al momento. E l'uomo, beh. Uno dei suoi ultimi discorsi sui libri è stato.
      "va bene. Leggo il conte di Montecristo. Facciamo due pagine al giorno. Così piu o meno in due anni ho finito."
      E ho detto tutto. :D

      Elimina
    9. cerca il lato positivo: con quello che costano i libri, vuoi mettere il risparmio? :)
      (io poi è meglio che stia zitta, ultimamente sto leggendo a dei livelli che posso competere con gli analfabeti della tundra)

      Elimina
    10. Vabbè ma, d'altronde, avere due lavori porta via del tempo, no? Non essere così severa con te stessa. :p

      Elimina
    11. giusto. sbadata che sono! :)

      Elimina
  7. Partita a racchettoni zucchì?
    Che bello rileggerti. Mi mancavi sul serio. E' che in Grecia per elemosinare una wi-ficristoddio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo se sei pronto a mangiare la sabbia. Bagnata.
      E lo so. Mi manco anch'io, ogni tanto.
      Sono cose della vita.
      Cose che succedono.
      Cose.
      E poi eri in Grecia.
      Cazzo vuoi di più.
      Pure la zucchì?
      E daje, su. Non esageriamo.

      Elimina
    2. Solitamente preferisco il panino tonno e pomodore in spiaggia.
      Gia. Le cose succedono.
      Succede pure che me servivi, perchè avevo bisogno di un po di sano Odio.

      Elimina
    3. Chissà che alito, Borgà.

      Elimina
  8. Su questa pietra ci sono incisi dei nomi e delle date. Vedete questa? E' del 1792. Vabbè. E a me chi lo dice che non le avete fatte voi?

    ADORO.

    RispondiElimina
  9. Una volta ho rubato anch'io un secchiello a dei bimbi (ma solo perché erano pieni d'acqua, acqua che mi sarebbe finita addosso). Hanno iniziato a tirarmi le palette. Ma non è stato quello il dramma. È che sono arrivate le madri. Che sono molto più idiote dei propri figli!

    Comunque sono felice di averti trovato! Love love kiss ecc :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di averti qui, ladro di secchielli. :p

      Elimina

Grazie per aver fatto finta di non avere niente di meglio da fare che commentare il mio post... vi lovvo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...