martedì 15 gennaio 2013

È un problema

Hai fatto stringere tre volte i pantaloni ma ti vedi grassa come una mucca. È un problema. Hai voglia di pizza ma i tuoi amici ti portano a mangiare il pesce. È un vero problema. Dai una cena per cinquanta persone e non sai cosa far cucinare alla tua domestica. È un grosso problema. In profumeria non avevano lo smalto Chanel della tonalità di rosso che volevi. È un enorme problema. Hai comprato un giubbotto blu e non sai con che borsa abbinarlo. È un insormontabile problema. Vorresti un gatto ma non sai di che razza prenderlo perché hai bisogno che abbia determinate caratteristiche (come per esempio che non si muova, che non miagoli e che si strappi le unghie a morsi con cadenza regolare di modo che il tuo divano color crema non sia in pericolo). È un gigantesco problema. Vuoi tagliare i capelli ma non sai come però vuoi cambiare però forse è meglio non tagliarli magari facciamo un colore però no perché si rovinano. È un problema irrisolvibile. Mi dispiace. Davvero. E io che pensavo che i problemi fossero quando ti svegli la mattina e non sai cosa ne sarà del tuo fottuto futuro. Povera stolta, io. E le mie convinzioni del cazzo.


Questo post è stato originariamente scritto su Swanza blog, da Ade. E' possibile copiarlo parzialmente o interamente e modificarlo, basta che il post originale venga linkato

16 commenti:

  1. Saperlo. Ieri sera pala di pizza. Facevi un Salto.

    Ah no. In un terzo c'era il salame piccante, in un altro i wurstel e nel terzo terzo il prosciutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fottiti e poi muori in allegria.

      Elimina
  2. Diciamo che un sacco di cose sono falsi problemi: si inizia col licenziare quell'inetta della domestica, comprandosi un gatto di peluche e organizzando una seduta spiritica con Coco Chanel in persona perchè provveda a far comparire il rosso che desideri. Ma soprattutto, di chi cazzo stai parlando? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è una serie di clienti idiote. Tutto nella norma. E ovviamente io le odio tutte. Senza esclusione di colpi.

      Elimina
    2. Che a chiamarle idiote par quasi di far loro un complimento.

      Elimina
  3. cacciavite a taglio o a croce?
    quello che nella tua mente stai infilando nella sua giugulare: a taglio o a croce?
    è un bel problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A taglio. Le croci mi stanno sul cazzo.
      Ciao, tu.

      Elimina
    2. non sono lontano. ascolto. buffetto.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Dovresti vedermi. Ho due occhiaie.

      Elimina
  5. E' la cliente scassaminchia, vero?
    Li voglio io i suoi problemi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No questi sono più cervelli. Non uno solo. E comunque la cliente scassaminchia è psicopatica a mille. Poi ti dico.

      Elimina
  6. ecco la mia idea di paradiso... avere questi problemoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo. Vorrei vederti, poi. Tutta sola in profumeria. Con quella commessa che ti fissa sorridente. E tu, inorridita. Che non capisci come sia possibile che il rosso ametista amaranto nocciola Chanel non sia lì per te. E tu, con i tuoi cinquanta euro in mano, uscirai piangendo. Singhiozzando, addirittura. Ancora sconvolta da tale affronto. E correrai con il tuo tacco 15 Jimmi Choo e la tua borsetta Dolce & Gabbana penzolante, con le lacrime che scorreranno veloci sulle tue guance rosa di fard. Correrai. E ti infilerai da Bastianello. Per una cioccolata calda con panna, servita al tavolo. E quando pagherai quei 20/25 euro per questa piccola coccola, ti sentirai meglio. E potrai tornare a casa. Che sta arrivando la ragazza per il pedicure. Però ci scommetto, sai. Questa dello smalto, è una ferita che faticherà a rimarginarsi. Povera te. Questi plebei che non comprendono.

      Elimina
  7. Ma... forse sto dicendo una cosa che negherò in futuro ma preferisco avere i miei problemi piuttosto che arrivare a questo grado di superficialità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potresti mai, tu. Sei troppo intelligente.

      Elimina

Grazie per aver fatto finta di non avere niente di meglio da fare che commentare il mio post... vi lovvo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...