martedì 6 novembre 2012

Tutto va bene

Ieri non sono caduta come una pera sul marciapiede causa sfondamento di un tacco e oggi non ho lividi dappertutto.
Non mi sta per arrivare il ciclo quindi non sto mangiando qualsiasi cosa a qualsiasi ora, non mi vedo grassa e orrenda e non ce l'ho con nessuno.
Non sto per andare dal dentista a farmi togliere l'apparecchio e quindi non ho paura.
Stasera non c'è il Milan e io non lo guardo col Disturbatore che oggi non mi sta per niente sul cazzo.
Non ho tagliato i capelli e di conseguenza non posso cercare di farmi piacere il taglio che non c'entra niente con quello che volevo io.
Tra poco non è il mio compleanno e io (come tutti gli anni) non ho la più vaga idea di cosa fare e quindi non mi verranno crisi esistenziali sul fatto di essere un'orsa di merda che non ha mai nessun tipo di idea.
Non ho problemi d'identità che mi impongono di vedere nero tutto quello che mi sta intorno.
E adesso non sto andando ad aprire la barretta di cioccolato alle nocciole grande come il mio avambraccio che custodisco gelosamente nel retro del mio negozio.
Non ho bisogno di un massaggio lungo tre ore e un quarto.
Non sono per niente lunatica.
E non sono per niente un'attaccabrighe.
Giuro. Che le cose stanno esattamente così.


Questo post è stato originariamente scritto su Swanza blog, da Ade. E' possibile copiarlo parzialmente o interamente e modificarlo, basta che il post originale venga linkato

36 commenti:

  1. si, direi che va tutto alla grande!!
    (serve urgentemente bagno a lourdes ma temo nel prosciugamento delle acque al tuo arrivo... ahahaha :D)
    :-**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, fino a lì?
      Ma va, sai quante me ne succedono ora che ci arrivo.
      E poi io sono un'eretica.
      Va bene la smetto.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Non ne sono sicura, in effetti. :)

      Elimina
  3. la mia gatta, quella grande, dice che non ti stima.
    perché non le fai mai pensare che dentro quella tua testolina da guerriero infuocato ci siano molte più cose di quante non ne dici.

    ogni quanti, Ade ? 5 ? 10? 100?
    ogni quanti pensieri ne lasci scappare uno? lo lasci arrivare qui?
    la selezione all'ingresso è superflua se all'uscita ci metti i bastioni della fortezza, vero Tenente Drogo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pazienza. Nemmeno io mi stimo. Ok questa era una cazzata.
      Ogni quanti, dici?
      Chissà. Sono troppi, qui dentro. Si spintonano. Si tirano per i capelli. Urlano.
      Dimmi, come faccio a capirci qualcosa?
      Chiedilo tu, per me, alla tua saggia gatta. Quella grande. Che magari lei lo sa. Che magari mi sa dare una risposta.

      Elimina
    2. ha detto miao.
      ha detto tutto.

      Elimina
    3. Solo miao?
      Che delusione.

      Elimina
    4. Uff. E io che speravo di aver finalmente trovato qualcuno che mi mostrasse la luce.

      Elimina
  4. Ma quindi sei scorpione anche tu!?!?
    Meno male che stasera vado a bere con mio fratello e non mi tocca vedere l'ennesima figuraccia del Milan. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se perdiamo ti vengo a cercare. Armata.

      Elimina
  5. L'importante è esserne convinte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono sempre convinta di quello che dico. Per i cinque minuti successivi, almeno.

      Elimina
  6. Cazzo, non te posso lascia un attimo sola.
    Che t'addobbi.

    Porterò un girello da Roma. Solo per te.

    Ti odio. Senza odio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. M'addobbo? Girello? Ma piantala. Che mo che vieni nella tana del serpente....

      Elimina
    2. Che è stai a preparà il veleno nei canini?

      Addobbare: dal gergo romano -cadere- o -rovesciarsi-
      Girello: dal gergo italiano -quello che serve a nun fa cadè le vecchie-.

      Elimina
    3. E io che pensavo al girello quello pe fa camminà i bambini...
      Muori.

      Elimina
  7. Forza, puoi farcela, resisti! Dai che se hai il ciclo ora non lo avrai al compleanno.
    Voglio vedere i capelli! E i denti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domani li vedrai. Entrambi. Quando mi porterai la mia fantastica gonna nuova. E ci rimpinzeremo di sushi.

      Elimina
  8. come ti capisco: anch'io sono un'orsa di merda e non so mai cosa organizzare per il mio compleanno. bah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vai anche in depressione e scazzi dicendo a tutti Fanculo non faccio più niente? :D

      Elimina
    2. sì!!!!! della serie: "andatevene tutti, vi odio" :-(

      Elimina
    3. Eccola. Bello sapere di non essere l'unica psicopatica. :D

      Elimina
  9. Che non li fanno più i tacchi di una volta.
    E comunque pure io in questi giorni non sono affatto in modalità fastidio, e nemmeno in SPM.
    E pur non essendolo, sono più rognosa di uno scorpione con la rogna.
    Peace & love sta minchia, in pratica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Compagna! Preparati per l'aperitivo! Io sono pronta.

      Elimina
    2. oh yeah!
      dimmi dove e quando (sul come sono abbastanza preparata) e io arrivo. :)

      Elimina
  10. Risposte
    1. Io preferisco l'alcool, di solito.

      Elimina
  11. Risposte
    1. Perché non puoi vedere lo sguardo innocente. Eh.

      Elimina

Grazie per aver fatto finta di non avere niente di meglio da fare che commentare il mio post... vi lovvo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...